martedì 11 febbraio 2014

In movimento, uniti nella diversità, verso la moneta siciliana: Seminario a Valverde (Ct), 8 marzo 2014 ore 17





Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

IN MOVIMENTO,

UNITI NELLA DIVERSITA',

VERSO LA MONETA SICILIANA!
La Fratellanza "Terra e LiberAzione" ritiene che "i progetti che oggi tendono a dare alla Sicilia un'iniezione di liquidità vadano tutti nella direzione giusta", e che, dopo attenta valutazione, li ritiene del tutto diversi e... "complementari".


Ogni polemica tra i vari comitati promotori va bloccata immediatamente e senza condizioni.

Stop e subito!. Se ne discute di presenza. No fessibbukkate!.
Siamo impegnati nella raccolta di firme per il Progetto di Legge di Iniziativa Popolare (moneta siciliana "GRANO") promosso dall'Associazione Progetto Sicilia fondata da Giuseppe Pizzino; ma conosciamo bene le idee del fratello Massimo Costa in materia monetaria da almeno 6 anni e disponiamo dei relativi documenti, lontani "antenati" del suo neonato Progetto Tarì...(strutturalmente differente dal progetto Grano, non meno del Sicanex!).

Il movimento per la moneta siciliana deve essere uno spazio aperto, e per la sua fondazione -anche formale- stiamo lavorando duro, animando un Seminario e tante iniziative locali.

Sappiamo anche di altre iniziative ancora in embrione: sono le benvenute.

Sentiamo il dovere di ascoltare bene tutti, di rispettarli e aiutarli a discutere; di unirli in un vero movimento per la moneta siciliana. Scusate se è poco.

E non ci scordiamo che milioni di Siciliani non sanno nulla di tutta sta cosa, nè hanno gli strumenti per capirla, se non impariamo a spiegarla bene, magari senza inutili sciarriatine settarie!.


Anche noi abbiamo un progetto strategico -e non complementare, semmai convertibile!-di moneta siciliana (sovrana), assai elaborato in trentanni di lavoro politico e culturale.
Ma tutte le iniziative che pongono seriamente il tema decisivo della sovranità monetaria, anche in forme intermedie, che rispondono però alle urgenze di una emergenza sociale drammatica, hanno il nostro sostegno serio e attivo. Tantoppiù che sono diverse e complementari tra di loro.

Una sintesi la faremo, se la finite di polemizzare ammatula, inutilmente.


Basta polemiche: inutili e immature. Chi vuole, se lo vuole veramente, ne può discutere seriamente al Seminario di "Terra e LiberAzione", la terza sessione centrale si terrà a Valverde di Catania l'8 marzo alle h.17.
Mario Di Mauro-Fondatore di "Terra e LiberAzione"

Nessun commento:

Posta un commento